Il 'San Giovannino' mediceo di Michelangelo, da Firenze a Úbeda

Da quasi mezzo secolo gli studi su Michelangelo concordano nel ritenere che il suo 'San Giovannino' marmoreo, scolpito fra il 1495 e il 1496 per Lorenzo di Pierfrancesco de' Medici il “Popolano”, sia un'opera perduta ab immemorabili. Siccome di essa non sembra sapersi quasi nulla al di là del committente e della cronologia, anche le monografie più approfondite si limitano a dedicarle poche parole fugaci, risparmiandosi ormai il vecchio rosario delle proposte di identificazione (sei o sette) avvicendatesi in passato.
Il fallimento pieno di tutte queste candidature,talvolta assurde, ha finito per causare il pessimismo e i silenzi della bibliografia più recente.
(per continuare a leggere acquista l'articolo)

Indice

Francesco Caglioti Il 'San Giovannino' mediceo di Michelangelo, da Firenze a Úbeda
vai all'articolo » pp. 2-81
Alessandro Angelini Due bozzetti in terracotta per 'Angeli con nuvole' di Antonio Raggi e di Giuseppe Mazzuoli.
vai all'articolo » pp. 82-98